LA DIGITALIZZAZIONE E L’INFLUENZA CHE AVRA’ SULLE PERSONE

– L’evoluzione digitale influenzerà anche il lavoro umano: creerà nuovi ruoli che oggi non esistono, rendendo gli ambienti di lavoro più sicuri, più intelligenti e più creativi.
– Non dovremmo vedere la trasformazione digitale e l’automazione come una sostituzione dell’essere umano, ma si tratta invece di tirare fuori il meglio da quest’ultimo in collaborazione con algoritmi e macchine.

Hai mai sentito parlare della camionista veterana, Tiffany Hearcott? E’ la storia affascinante di una madre di sette figli con tre nipoti che ha guidato un camion insieme al marito attraverso gli Stati Uniti per quasi 10 anni. Oggi è anche la prima autista di camion al mondo.
Quando Einride, l’azienda svedese di tecnologia del trasporto merci che fornisce spedizioni digitali, elettriche e autonome, ha contattato Tiffany con un’offerta per diventare operatore di Pod Eindide, ha quasi pensato che fosse uno scherzo. Un Einride Pod è un camion elettrico controllato a distanza e si distingue per la mancanza di una cabina di guida. E’ un tipo di lavoro completamente nuovo, un ruolo che non è mai esistito.

“Le persone sono nervose all’idea di perdere il lavoro, ma avranno comunque bisogno della loro esperienza per guidare questi veicoli autonomi” Dice Tiffany Hearcott.

Veicoli elettrici che creano migliaglia di posti di lavoro? E’ possibile!

Nel novembre dello scorso anno, Einride ha annunciato che questi trasporti sono attivi e funzionanti negli Stati Uniti. A parte gli ovvi vantaggi economici ed ambientali, questo tipo di trasporti digitali ha un evidente impatto sul modo in cui le persone lavorano. Per esempio, Tiffany Heathcott ha trascorso la maggior parte della sua vita, incluse le notti, nel suo Camion. Era in viaggio 5 giorni a settimana dal martedì alla domenica.

“non vedo l’ora di ricevere tutti i vantaggi che Einride ci darà. Potrò vedere di più la mia famiglia, i miei nipoti. Cosa posso desiderare di più?” Dice Tiffany.

L’azienda Einride stima che almeno il 40% del trasporto merci su strada degli Stati Uniti potrebbe oggi diventare elettrico. L’azienda si impegna a creare almeno 2.000 nuovi posti di lavoro negli Stati Uniti entro i primi cinque anni di attività. Prevede, inoltre, che il rapido aumento del trasporto elettrico e autonomo crei posti di lavoro lungo tutta la catena di approvvigionamento, dalle infrastrutture e dalla manutenzione alla costituzione diffusa di reti 5G.

digitalizzazione-deep-tech-innovazione-tecnologica

Secondo un rapporto del World Economic Forum, entro il 2025 si prevede che verranno creati, tra uomo e macchina, 85 milioni di posti di lavoro. La buona notizia è che potrebbero emergere 97 milioni di nuovi ruoli più adatti alla nuova divisione del lavoro tra umani, macchina e algoritmi, secondo lo stesso rapporto.
Ciò crea un’opportunità e una responsabilità per la nostra società: potenziare e riqualificare la nostra forza lavoro per soddisfare la necessità di nuovi posti di lavoro che emergeranno dell’evoluzione digitale. Perché la competenza umana sarà sempre necessaria.

UN AMBIENTE DI LAVORO DIGITALE PORTERÀ PIÙ TEMPO PER IL DIVERTIMENTO

La digitalizzazione e l’automazione hanno già sostituito molti compiti noiosi, ripetitivi e pericolosi. Se usato correttamente, l’ambiente di lavoro digitale può rendere il lavoro umano più divertente e significativo, dando più spazio all’innovazione e alla risoluzione creativa dei problemi.

Se vuoi approfondire la lettura puoi leggere l’articolo completo QUI.

Noi di ART crediamo fortemente nella digitalizzazione e nella possibilità di creare nuovi posti di lavoro in questa nuova epoca che ci pone davanti tantissime opportunità ma anche tantissime difficoltà. L’innovazione è la strada giusta per far crescere la nostra società, ma l’innovazione che ci piace è quella con il cuore! #innovationwithheart